Demetrio Poli: artista musicale
  ...Sono un cantautore onesto e cerco di scrivere onestamente su ciò che vedo intorno a me in questo momento... (Billy Bragg)

Breve presentazione

Sono un cantautore che si ispira a sonorità folk-rock (o sottogeneri come alternative-folk o alternative-rock). Wilco, Billy Bragg, Patti Smith, Dylan… The Gang, Luigi Grechi, Massimo Bubola... sono alcuni degli autori di riferimento stranieri e italiani.
Le canzoni che scrivo sono in lingua italiana, trattano tematiche prevalentemente intimiste dove a volte confluiscono istanze civili e sociali.

Esibizione e Durata

Esibizione: eseguo i brani da solo (chitarra acustica, voce e armonica) o accompagnato da altri musicisti (dipende dal contesto).
Durata: l'esibizione in genere ha questa tipologia: 20 / 40 / 60 minuti. In scaletta sono presenti a volte canzoni di altri autori.
Accetto volentieri di suonare in contesti dove si esibiscono altri artisti/musicisti.

Ascolta

Fiocchi di neve calda” EP 2019

Fiocchi di neve calda” è la prima pubblicazione di Demetrio Poli su piattaforme di musica streaming. L’EP contiene 5 brani inediti. I brani sono frutto dell’incontro di melodie acustiche folk-rock e brevi racconti dalle tematiche prevalentemente intimiste, dove confluiscono istanze civili e sociali.
Fiocchi di neve calda” è scritto e composto da Demetrio Poli (voce, chitarre acustiche, armonica) e suonato insieme a Davide Fasulo (violoncello, fisarmonica, tastiere, percussioni ) e Nicola Jannucci (chitarra elettrica in tre brani). Davide Fasulo ha anche curato gli arrangiamenti insieme a Demetrio Poli.

Demetrio Poli è stato membro dei “Lost in the bush” (gruppo punk-rock-psichedelico di Reggio Calabria di fine anni ’80) e dei “Deb Magù” (gruppo alternative-rock di Bologna di fine anni ’90). Dal 2004, oltre all’attività di cantautore, partecipa allo spettacolo de “La voce del Bardo” (reading musicale con brani della beat generation).
Davide Fasulo, polistrumentista, membro de “La Metralli” e “Dueventi”
Nicola Jannucci,  chitarrista, membro “Lost Weekend”

Leggi recensione su rockit.it

Ascolta Live

Video live. Brano: "La Roccia piatta". Due chitarre acustiche, voce e armonica.